Romania 2010

Testimonianze dell'esperienza in Romania
Che bello ogni giorno potersi donare e vivere la bellezza di poter condividere la profondità del sacrificio

pozzo
Romania.
La parola mi è piombata addosso come la pioggia in un giorno di acquazzoni intensi.
La prima reazione è stata di un no, secco e deciso. Dopotutto il primo pensiero che uno fa è: Romania?! Cosa c’entra con me la Romania? Questa domanda può essere molto legittima, ma il vero problema, penso, è il chiedersi: io temo la Romania? Forse si, forse no. Dipende da persona a persona ma ciò che accomuna tutti è ritenere la Romania, un paese di disperati e delinquenti. Per fortuna che il Signore ci ha fatto diversi! Per poter raccontare la mia missione in questo paese così misterioso, credo sia opportuno partire dall’inizio.
Leggi tutto...

Cesano Boscone 2010

Alcune riflessioni degli adolescenti dopo la settimana a Cesano Boscone all'Istituto Sacra Famiglia: centro per persone con handicap grave
Solo il fatto che viviamo deve renderci felici

Qui a Cesano ho 'imparato' a vedere la vita con occhi diversi.
Ho imparato che con la mia vita posso dare vita e che se conosci il tuo cuore impari a conoscere il cuore degli altri; che la tristezza è un regalo di Dio per farti trovare di più perchè vuole che tu non ti accontenta; che Dio non è invidioso della nostra gioia, anzi..!
L'incontro che mi ha segnato di più è stato quello dell'altro ieri, perchè la domanda 'perchè vale la mia vita'? mi ha messa alla prova non trovando una risposta, neanche confrontandomi con gli altri miei compagni.
Incontrando Jacopo (il ragazzo a me affidato) ho imparato ad apprezzare di più la vita: con la sua semplicità e dolcezza mi ha catturato il cuore. Mi ha insegnato che solo con uno sguardo e un sorriso il cuore si riempie di gioia..
Lo ringrazio per tutti i sorrisi che mi ha regalato, per la pazienza che ha avuto con me all'inizio, quando non riuscivo a capirlo.
Devo ringraziare sr Marianna che ci ha dato l'opportunità di vivere questa esperienza davvero unica e i miei compagni d'avventura.. In questa settimana mi sono molto divertita con loro, mi sono affezionata, scherzando ma anche discutendo sulle tematiche proposte.
Sento di tornare a casa con qualcosa in più di quando sono partita.
Aura
Leggi tutto...

Carcere Venezia 2010

Testimonianza di Marta dopo l'esperienza in carcere a Venezia
Non si vede bene che col cuore

Un giorno qualsiasi, uno dei tanti, una suora della mia parrocchia mi ha detto: “Alcune suore del mio ordine organizzano un’esperienza per giovani in carcere!”.
Inizio ad informarmi, c’era qualcosa che mi attirava… sentivo una forza dentro che mi sussurrava al cuore di andare, di non perdere il treno; perché nella vita ci sono treni che passano una volta sola.
E allora dico il mio SI! Accetto vado dieci giorni alla Giudecca a vivere un’esperienza di formazione alla carità operosa in carcere!
Passavano i mesi e l’8 agosto si faceva sempre più vicino e nel frattempo si ingrandivano alcuni punti interrogativi nella mia testa; ma non ci facevo molto caso… li lasciavo lì, sicura che avrei avuto risposte.
Così arriva l’8 agosto: si parte! Arrivata al convento vengo accolta da sorrisi, baci e abbracci..“che bello” penso, “sono proprio fortunata.”; incontro le altre ragazze e il ragazzo con cui condividerò l’esperienza, suor Marisa, suor Gabry, suor AnnaMaria e suor Maria Do Carmo; nei volti e negli sguardi si intravede curiosità, un po’ di tensione, ma tutti gli occhi brillano..c’è nell’aria un profumo nuovo...
Leggi tutto...

Meeting Adolescenti 2010

Alcune preghiere della Veglia notturna del Meeting adolescenti 2010
C'è di più!

"Signore, ti regalo il sonno mancato questa notte per venire a parlare con te. Spero di trovare sempre il tempo per farlo..."

"Grazie Gesù, perchè come un fratello più grande mi proteggi sempre e mi sei di esempio. Questo meeting mi ha aiutato a riflettere su quelli che sono i miei obiettivi e ora ho capito che voglio trovare il mio 'di più'! Perchè so che c'è anche per me!"

Leggi tutto...

Convegno giovani 2010

Testimonianza su 'La più bella cosa' Convegno giovani 2010
La più bella cosa... è il Convegno!

Cosa ti viene in mente se ti chiedo di dire qual'è la più bella cosa?
Le risposte saranno molte e diverse, ma in fin dei conti avranno tutte qualcosa in comune.

Le nostre Suore di Carità, “per inclinazione amanti della gioventù”, insieme alla loro équipe Giovani per la Carità, per il Convegno 2010, hanno scelto il tema della
Bellezza per far riflettere i 150 giovani (dai 18 ai 28 anni), che sono arrivati a Lovere da tutta Italia.
Questi ragazzi, universitari, laureati, occupati e disoccupati, hanno voluto assaggiare una fetta di bellezza diversa da quella che tutti i giorni la TV cerca di martellarci in testa e ci somministra in diverse salse, più o meno appetitose.
Immagini perfette, veline, colori brillanti, vestiti assolutamente-firmati-che-se-non-li hai-sei-fuori-dal-giro, fotomodelle anoressiche-niente-cellulite-trucco-impeccabile, scarpettina-trendy-sempre e il cell-ovviamente-Touch-e-che-si-connetta-veloce-ad-internet,TAC!
Ecco tutto quello che ci vogliono far credere…ecco il minestrone di falsa bellezza che ci imboccano ogni giorno e che soprattutto confonde i nostri ragazzi e adolescenti (per non dire “anche gli adulti”).
Leggi tutto...