Pellegrinaggio Sante 2012

Pellegrinaggio del 21 novembre 2012
Fede è... accettare di camminare un poco nel buio

"21 novembre 1832.
Sul far del giorno Bartolomea Capitanio diede per sempre addio alla sua casa, salutò la madre e la sorella e si diresse in fretta alla chiesa parrocchiale.
L’attendevano in chiesa l’amica Caterina, il confessore don Bosio e il prevosto don Barboglio.
Si recarono all’altare dell’Addolorata per la celebrazione della santa Messa."


E' il terzo anno che vivo questa particolare e intensa esperienza del pellegrinaggio mattutino del 21 novembre (da Cascina Mariet a Lovere) e sempre il cuore mi si riempie di gratitudine e riconoscenza per questo cammino che ha segnato la mia giovinezza e tuttora mi fa crescere nella fede vera.
Leggi tutto...

Suore professe 2012

Professione perpetua di quattro suore di carità 2012
Per sempre nell'unico Amen

Questo “tempo sacro” di intensa preparazione alla professione perpetua è stato per noi candidate, sr Paula, sr Maria de Jesus, sr Giovanna e sr Cinzia, un regalo di Dio e dell’Istituto per firmare l’alleanza definitiva di appartenenza dentro una relazione per sempre.
L’amabilissimo Redentore come nostro sposo divino ci ha invitato e condotto per tre mesi in un lungo viaggio per farci conoscere a quale eredità ci ha chiamate…
Il giorno della nostra professione perpetua sull’altare del Signore abbiamo offerto la nostra vita nella consegna totale di noi stesse e quando abbiamo proclamato l’Amen, si è concluso il rito della professione religiosa: da una vita “sola” siamo passate per sempre ad una vita insieme
con Gesù Redentore.

Date della Professione:
25 novembre sr Cinzia a Castelvetrano (TP)
24 novembre sr Giovanna a Bari
sr Paula Cristina e sr Maria de Jesus a Alagoinha in Brasile
Leggi tutto...

Convegno Giovani Coppie 2012

'Fare l'Amore'. Ogni giorno è il momento in cui decidere di amare
Saper ricominciare per amore del nostro 'Amen'

L'aver accettato di vivere insieme questi due giorni facendoci 'provocare' dall'Amore, ci ha permesso di ridirci che il matrimonio è una grande avventura che si costruisce nelle piccole cose (fatiche e gioie) di ogni giorno.
Tante sono le cose ascoltate e vissute per cui dire grazie a partire dagli insegnamenti di sr Agnese, e poi le preghiere di coppia, la semplicità dello stare insieme e non per ultimo le testimonianze di vita che sempre sono stimolo e richiamo.
Ma quell'Amen (roccia che ci deve guidare nella nostra vita di coppia) della prima mattina ci è da richiamo per cercare di tenere lo sguardo alto e al contempo è quel sigillo sul quale sappiamo di poterci aggrappare nei momenti di fatica. Leggi tutto...

Venezia estate 2012

Una vacanza insolita: giovani volontari a Venezia
Le piccole cose rendono felici

Partiamo subito dicendo che la fortuna ci ha davvero accompagnato perché abbiamo vissuto questa meravigliosa esperienza con un gruppo formidabile!
Pensiamo che l’essere un gruppo così unito ci abbia aiutato a vivere in maniera ancora più piena e intensa questo cammino. Un gruppo “capitanato” da Erica e Matteo, i nostri educatori! Su di loro si potrebbe scrivere un poema, diciamo solo che sono due persone che sanno ispirare.
Ci hanno saputo ispirare e motivare, non sarebbe stata la stessa esperienza senza di loro.
Leggi tutto...

Passiamo all'altra riva 2012

Lettera dalle ragazze
Momenti speciali per la vita

Ciao! sono Emanuela la ragazza del gruppo di Mulazzano che ha fatto la bellissima esperienza a Lovere... Scrivo da parte di tutto il gruppo: Sara, Chiara e Elena. :)
Volevo dirvi che l'esperienza che abbiamo fatto è stata un'esperienza indimenticabile, bellissima! Avete dato a noi l'occasione di scoprire luoghi e persone speciali, attraverso un unico passo: la Preghiera. Ci avete fatto capire molte cose che riguardano anche e soprattutto la nostra vita con i nostri genitori, amici e qualunque persona che fa parte di noi, della nostra vita. Cose che non ci sono mai state dette da nessuno di queste persone, cose importantissime che in ognuno dei tre giorni incantavano ogni ragazza. Momenti che ci serviranno in tutta la nostra vita.. Leggi tutto...

Pellegrinaggio in Terrasanta 2012

Viaggio nel Vangelo 2012
Stralci dal diario di viaggio dei pellegrini di Terrasanta...



Nazareth

Il giorno in cui abbiamo visitato Nazareth, noi pellegrini siamo entrati nella splendida basilica dedicata alla Madonna: è eretta attorno ai resti della casa dove ha vissuto, dove ha detto il "Sì" all'angelo Gabriele che la invitava a ospitare Dio nel suo grembo. I resti della casa sono delle mura che formano una circonferenza. Si vede l'ingresso e una scala che sale. Sempre dentro, è stato eretto un altare. La casa può essere contemplata da dietro un cancello protettivo. Leggi tutto...

Carcere della Giudecca 2012

In carcere per gettare semi di carità
Cose nuove fioriscono già

La Giudecca, il carcere della Giudecca, si presenta come una normale porta, seguita da piccoli scalini sormontati da una passerella di ferro ricoperta da un sottile tappeto rosso. Ma è quello che segue ciò che veramente mi è rimasto impresso quel pomeriggio del 9 agosto quando, io e le mie compagne, stavamo aspettando di poter accedere all’interno della struttura. Davanti a noi si stagliava il blindo che delimita la soglia tra prigionia e libertà, tra costrizione e cambiamento...
Leggi tutto...

Adolescenti a Cesano Boscone 2012

'I giorni del fuoco' giugno 2012
Un granello di senape che diventa seme di speranza

E' azzardato proporre esperienze fisicamente e spiritualmente forti ai nostri ragazzi quindicenni, a quei ragazzi e ragazze che spesso non ci danno garanzia per continuità di impegno e per profondità di motivazioni, sia in famiglia sia all'oratorio o nella scuola?
E' perdere tempo e sprecare energie? E' pretendere o puntare troppo in alto come degli illusi, lontani dalla realtà?
La risposta a questi interrogativi ci viene dai ragazzi stessi, da quegli stessi quindicenni che solo apparentemente sembrano poco affidabili... Leggi tutto...

Gruppi della carità

Riflessione sul cammino dei gruppi della carità di Soresina sull'anno 2011/2012
Nel volto degli amici nella fede... il segno concreto del Suo amore

Domenica 25 settembre 2011: chi ben comincia è a metà dell’opera. E noi abbiamo iniziato “alla grande”, trascorrendo una giornata di condivisione a Cascina Mariet a Sellere.
Con l’aiuto di sr Agnese ci siamo lasciati interrogare sul “perché”, da tanto o poco tempo, rimaniamo fedeli alla Parola del Signore. Con rinnovato stupore, ci siamo sentiti ri-chiamare da Gesù che per primo ci ama e ci ha scelti: “
E’ Gesù che ci ha scelti e ci ha costituiti, per conoscere la sua carità e per farla conoscere ad altri” diceva con passione sr Agnese.
Con questo nuovo entusiasmo in cuore, abbiamo ricominciato i nostri incontri, circa uno al mese. Leggi tutto...

VII Incontro Mondiale delle Famiglie 2012

Family Day 2012, pellegrini con un grande desiderio
"Quale gioia...!"

Quale gioia Signore abbiamo provato domenica 3 giugno nel partecipare, insieme ai nostri amici, alla Messa celebrata dal Santo Padre.

Siamo partiti al mattino presto, ognuno dal proprio paese, per ritrovarci alle ore 6:00 a Sesto S. Giovanni da dove, tutti insieme, ci siamo incamminati per raggiungere il luogo di destinazione.

È stato molto bello vedere lungo il tragitto tanti volontari che si sono messi al servizio dei pellegrini in arrivo.
Leggi tutto...

Fraternità Spirituale 19 maggio 2012

La Fraternità Spirituale delle Sante Bartolomea e Vincenza
Come sassolini uniti che plasmano la terra

Semplice, ma intenso. Queste sono le due prime caratteristiche che ci vengono in mente ripensando a quanto vissuto sabato 19 Maggio nel Santuario di Lovere insieme a tanti fratelli e sorelle.

Un insieme di persone diverse che hanno qualcosa in comune: il desiderio di condividere un cammino spirituale illuminato dalla Carità.
Ognuno chiamato per nome, ognuno con le sue miserie e le sue doti, pronto a dire
eccomi, sono qui, sia fatta la Tua volontà.

E’ bello sentirsi chiamati per nome, come quando abbiamo ricevuto lo Spirito Santo nel sacramento del Battesimo.
E’ bello sentire gli altri chiamati per nome, riconoscere quel filo rosso sottile che unisce i nostri cammini e ci rende partecipi dello stesso disegno.
Leggi tutto...

Meeting adolescenti 2012

Risonanze dai ragazzi
Ciò che cerchi è l'Amore!

Il momento che mi è piaciuto di più...

Il momento delle scenette dove mi sono divertita tantissimo. Anche l'attività con le immagini mi è piaciuta perchè attraverso le parole degli altri ho trovato anche me stessa.

La Messa perchè è stata diversa dalle solite, ma non per questo priva di insegnamenti e messaggi.

La sera, quando in giardino con le candele accese guardavamo il cielo con le stelle. Lì ho potuto pensare al valore della nostra vita, a quanto sono fortunata.. é stato un momento stupendo abbiamo potuto conoscerci meglio, soprattutto dentro.
Leggi tutto...

Gambassi 2012

Risonanze dell'incontro Giovani 2012 a Gambassi (FI)
Una fede tutta da ri-giocare!

Ho provato questa esperienza dell'incontro giovani a Gambassi e che dire... ne sono rimasto davvero entusiasta!!! Tutto è iniziato con la proposta di una mia amica che è all'interno dell'equipe che organizzava l'evento e, devo dire la verità, lì per lì ero un po' titubante, ma poi ho scelto di fidarmi e sono partito =).
Eravamo circa 27 persone e subito mi ha colpito la disponibilità di ognuna di queste di "lasciarsi conoscere" e, si insomma,
la voglia di instaurare subito un rapporto di amicizia. Leggi tutto...

Testimonianza fine e inizio vita

Una prova di vita vissuta con fede
Là dove c'è il dolore il suolo è sacro

La fine di una vita, quella di mio padre, che non so quando avverrà, mi ha costretto a confrontarmi con riflessioni di vario genere. Il “binomio” tra vita/morte fa parte dello scontro esistenziale che mi sconvolge. E’ all’interno di questo binomio che sto riscoprendo la significatività della morte e della vita. Il mondo che ci circonda con il suo pensiero ci porta a dissociare la vita dalla morte mediante l’individualismo e l’isolamento, e la morte la si affronta da soli. Essa è “desacralizzata”, in modo da spegnerne anche il senso simbolico – religioso. Leggi tutto...

Missione

Un'infermiera a Chirundu - Zambia
E' una notte come tutte le altre

"È una notte come tutte le altre notti.
È una notte che profuma di avventura.
Ho due chiavi per la stessa porta,
per aprire al coraggio e alla paura."
(Jovanotti)


Tanti desideri, tanta gioia per l'avverarsi di un sogno. Tante aspettative, ma anche tante paure e dubbi mi hanno accompagnata nel viaggio di andata verso Chirundu, mia destinazione per un mese.

Il 17 ottobre alle 6.50 la terra africana ci ha accolto; abbiamo attraversato il traffico infernale di Lusaka, visitato mercati e negozi caotici per poi prendere la meravigliosa strada per Chirundu, villaggio a circa due ore di jeep di Lusaka, capitale zambiana.

Si arriva nel tardo pomeriggio: è già buio, qui le giornate sono corte, ma l'accoglienza è calorosa.
Dal primo giorno mi sono sentita a casa, come se fossi sempre stata li...
Leggi tutto...

Presentazione nuovo libro

Commento di Don Livio Rota sul nuovo libro di Apeciti su Bartolomea
Bartolomea, un'anima moderna

Lo scopo della presentazione di un libro, in questo caso della nuova biografia di Bartolomea Capitanio, dovrebbe essere quello di offrire motivi e ragioni per la lettura, di incentivare la curiosità del futuro lettore al fine di stimolarlo a trovare un suo personale percorso di accostamento e riappropriazione del personaggio.
Iniziando dagli aspetti più formali mi sembra di poter dire che questa biografia si legge molto bene e con grande scorrevolezza. Non è facile farsi leggere senza difficoltà senza scadere nella banalità. La narrazione fluisce accattivante, riuscendo senza inutili pesantezze a dare un’idea compiuta della santità come si è realizzata in Bartolomea Capitanio. Leggi tutto...

Bossico 2012 ragazzi

'In missione ragazzi' testimonianza di Letizia
Da Bossico al Myanmar

Il 6, il 7 e l’8 gennaio a Lovere noi ragazzi con le nostre famiglie siamo andati in ritiro spirituale. Dalla 3°elementare in su abbiamo trascorso questi tre giorni a Bossico.
Facendo un ritiro a parte, la giornata si svolgeva così: la mattina ci si svegliava con la musica e ci si vestiva per andare in cappella a fare la preghiera che apriva la giornata. Subito dopo si faceva colazione e la mattina, dopo aver pulito il refettorio e lavato le tazze, ci riunivamo per un incontro insieme ad alcuni ospiti: le suore birmane. Leggi tutto...

Esercizi Spirituali Famiglie Lovere 2012

Testimonianza di un momento di intimità col Signore provato agli esercizi spirituali
Ogni lacrima un peso in meno che se ne andava

A differenza di altre volte, sono arrivato a Lovere con il bisogno di parlare con Dio. Sarà per la crisi dei 40 anni, chi sa, ma avevo proprio bisogno di fare ordine in me stesso. Mi accompagnava un senso profondo di “inadeguatezza”, inadeguato come Marito, come Padre, come Cristiano… Il senso di oppressione era forte. La figura su cui abbiamo riflettuto era quella del Re Davide.
Avevo una considerazione di questo personaggio molto vaga. In pratica, visto che sono una capra nella conoscenza della Bibbia, non sapevo chi fosse.
Dio ha cominciato la sua opera in quel momento. Ha cominciato a parlarmi sul serio. Leggi tutto...

Missione

A meno di due mesi dal ritorno inizia il count down, ed emozioni contrastanti mi muovono ogni giorno... (da Laura in missione a Chirundu, Africa)
Tempo del raccolto

Ho sognato e sperato per giorni che arrivasse questa fase... le fatiche, la costanza, la trasparenza, l’umilta’, a solarita’, il sostegno disinteressato, l’empatia, il desiderio di qualcosa di più nel rispetto delle persone con cui sto vivendo questa esperienza... mi stanno regalando un raccolto più prosperoso di quanto potessi immaginare.
Sono felice, sono molto felice, sono orgogliosa e soddisfatta per quello che sto facendo, ed ora mi godo la gioia del vedere relazioni, proposte organizzative, suggerimenti educativi che ho seminato in questi 4 mesi prendere forma, divenire quotidianità a favore delle ragazze, delle bimbe, della gente che incontro ogni giorno e che in questo periodo sento come mia famiglia adottiva. Leggi tutto...

Esperienza adolescenti a Roma

Poesia di Erika dopo l'esperienza a Roma
Dove ti porta il cuore?

Il mio cuore mi porta a credere
nei sogni che si realizzano,
nelle opportunità e nelle persone.
Mi porta a credere che un mondo migliore
possa esistere.

Mi porta ad avere speranza
in me e negli altri, specialmente
delle persone di cui mi fido.

Il mio cuore mi aiuta a sopportare tutto,
ma spesso mi chiede di andare lontano,
di scappare da questa gente di paese
che non fa altro che giudicare, mi chiede di viaggiare,
di scoprire quanto può essere bello il mondo.
Vorrei poterlo ascoltare, ma la mia testa
non comprende sempre le sue ragioni,
la testa mi porta su strade diverse, da persone diverse.

Leggi tutto...

Missione

Laura, da settembre 2011 a Chirundu, un villaggio dello Zambia, continua a scriverci...
Un caldo Natale

Sono molto in difficoltà, vorrei rendervi partecipi del calore - e vado oltre i 42 gradi all’ombra climatici - del mio Natale di quest’anno.
Parlo di una messa di mezzanotte vissuta dalle 20.30 alle 23.00 vicino alle poche bambine rimaste in orfanotrofio, le altre fortunatamente sono tornate nei villaggi, entrata in chiesa loro mi hanno chiamata, mi volevano con loro in questo momento così difficile.
Nei giorni precedenti abbiamo ideato, costruito e modificato, in base ai materiali a nostra disposizione, il presepe. Abbiamo ascoltato ed imparato qualche canzone di Natale in inglese,
abbiamo cercato di distrarci a vicenda, di sentire un clima di Amore Natalizio.
Anche per me non è stato facile trascorrere il primo Natale lontana da casa, dalla mia famiglia, dai miei amici e da tutte le persone che mi hanno ricordata e hanno raccomandato ai miei familiari di salutarmi, eppure sono stata molto serena, ho trascorso un Natale quasi essenziale, perchè grazie alla creatività e al desiderio di renderci felici a vicenda ho comunque vissuto un bel pranzo di Natale, ho ricevuto e fatto qualche dono. Sembra impossibile emozionarsi per una saponetta o un libro o vestiti già tuoi, provenienti da casa e spediti, eppure credetemi... mi è accaduto! Leggi tutto...

Missioni di carità

Visita dei giovani alle suore anziane di Castegnato a Brescia
Un pomeriggio diverso dal solito

Quando Catia mi ha invitato a un pomeriggio diverso dal solito ho risposto istintivamente sì senza sapere bene come si sarebbe svolta la giornata, senza pensarci ho detto il mio sì, ora sono consapevole che il Signore ha parlato al mio cuore e mi ha fatto dare quella risposta. Un pomeriggio diverso dal solito, si parte presto e appena arriviamo a Castegnato ci accoglie una suora e il suo sorriso mi ha scaldato il cuore in una giornata uggiosa...
Subito dopo la superiora arriva e inizia a chiederci cosa facciamo nella vita, ma la cosa che mi ha colpito di più è stato il fatto che entrando nel salone dove erano riunite tutte le suore siamo stati accolti da un caloroso applauso, subito ho pensato:"perché? non stiamo facendo niente di speciale
siamo solo venuti a salutare quelle piccole grandi donne che hanno dedicato tutta la loro vita al Signore”. Leggi tutto...

Estate 2011

Le giovani coppie in vacanza coi ragazzi adolescenti
Ragazzi in vacanza per qualcosa di grande

Anche quest'anno abbiamo organizzato una settimana di esperienza estiva come contributo per aiutare una ragazza dello Sry Lanka di nome Chiara.
La località è stata Lopi, una frazione di Castiglione del Lago, in una casa di campagna della nonna di Massimo.
Il lavoro è stato la sistemazione, pulizia e verniciatura di 2 locali e un garage. I ragazzi si sono
impegnati moltissimo, sveglia alle ore 6.30, preghiera, colazione, lavoro, preparazione del pranzo e cena, con momenti di riflessione aiutati dal libro "Bianca come il latte, rossa come il sangue".
Gli ultimi due giorni li abbiamo dedicati a nutrire lo Spirito, con il pellegrinaggio ad Assisi sulle orme di Francesco.
E' molto bello incontrare ragazzi adolescenti che vogliono spendere il proprio tempo per qualcosa di più grande. Leggi tutto...